Oggi il Facility Management è una disciplina che tutti danno per scontata.

Ma di cosa si occupa il Facility Manager? Con quali strumenti lavora?

Letteralmente si tratta di gestione di immobili ed infrastrutture, degli impianti e dei servizi ad essi collegati. Nello specifico il compito di tale figura si basa su tre focus fondamentali:

  • strategia, per garantire all'azienda di raggiungere gli obiettivi di business;
  • analisi, per comprendere le necessità del management e dei lavoratori e capire cosa fare per migliorare l'operatività e la produttività aziendale attraverso le facilities;
  • gestione, per garantire l'efficientamento delle strutture e l'ottimizzazione dei servizi dell'azienda.

facility manager 

Il Facility Manager ha quindi il compito di pianificare le attività per la gestione dell'edificio e i piani manutentivi degli spazi aziendali, stabilire le procedure operative e assicurarsi che vengano eseguite, il tutto rispettando la previsione di spesa. Inoltre deve poi procedere all'analisi dei risultati ottenuti e rendicontare alla dirigenza.

Ma come attuare tutto questo lavoro?

Di certo gli strumenti tradizionali come i software gestionali, nati per fare altro, - il classico file Excel, i disegni in formato Dwg (Autocad) ecc. - non sono più sufficienti.

È il BIM la soluzione giusta? Se si, come faccio a trasformare i miei disegni CAD in modelli BIM?

Conviene partire dal CAD o fare dei rilievi in Laserscan? E quanto costa farlo?

Come posso misurare anche i consumi energetici?

Come posso riportare i dati esistenti all'interno del sistema di Facility?

Conviene interfacciare un BMS (Builging Management System) o installare nuovi sensori (IoT) per misurare il comfort degli ambienti di lavoro?

Come conviene identificare gli impianti e i cespiti? Meglio i TAG con il QrCode o gli RFID?

Cosa sono i tag NFC?

Quanto tempo ci vuole per avviare un sistema di Facility Management? Chi carica di dati?

Quanto il sistema si adatta alle esigenze del Facility Manager e quanto è lo stesso a doversi adattare?

È meglio scegliere una soluzione in Cloud o una On-Premise?

Ma soprattutto quale software scegliere?

domande facility manager 

Con l'avvento dell'industria 4.0 è partita la Digital Transformation anche per i patrimoni immobiliari: Facility management, IoT & BMS, BIM, Laserscan, Digital Twin, SmartBuilding, BMS, BI & Analytics, sono tecnologie che stanno entrando prepotentemente nel mondo del Facility Manager.

La piattaforma scelta per la pianificazione e la gestione dell'intero ciclo di vita dell'edificio oggi deve essere un ambiente di condivisione ed analisi dei dati (AC Data) oltre che un sistema di gestione delle manutenzioni. Uno strumento grazie al quale il Facility Manager può prendere decisioni “Data Driven”, sulla base di informazioni certe ed aggiornate in tempo reale.

Non lasciarti spaventare da queste domande.

Vuoi saperne di più? Contattaci per parlare con uno dei nostri esperti. Possiamo studiare insieme una soluzione adatta alle tue esigenze e fare tesoro della nostra esperienza ventennale nella realizzazione di Sistemi Informativi per il Facility Management

Puoi richiedere anche solo una presentazione del software da remoto.

Scrivici all’indirizzo mail info@infocad.fm